Fare meditazione fa bene sia al corpo che alla mente

Posted: 25 Maggio 2017 By: commento: 0
Secondo molte altre discipline orientali, il corpo non è altro che la manifestazione grossolana della mente e quest’ultima è la manifestazione sottile del corpo.

Quindi mente e corpo sono strettamente in relazione.

Questa correlazione può essere facilmente osservata ogni volta che sei stressato o preoccupato per qualcosa. In queste occasioni il corpo e’ più rigido, spesso insorgono mal di schiena, dolori alla cervicale, problemi digestivi o molti altri squilibri che sono purtroppo sempre più comuni.
L’unione mente-corpo è reale, lavorando sulla prima si avranno incredibili benefici sul corpo. Ecco alcuni esempi:

Sicuramente avrai sentito dire che la meditazione riduce lo stress, ma forse non sai che questa pratica è incredibilmente benefica anche per il cuore.

Grazie alla meditazione, lo stress si riduce incredibilmente perche gli ormoni dello stress non vengono più messi in circolo, il battito cardiaco non risulta più costantemente accelerato e questo si traduce in un miglioramento anche di tutto il sistema circolatorio.

La consapevolezza del modo di respirare, non solo durante la pratica ma anche fuori, ha dei profondi effetti benefici sul sistema respiratorio.

Grazie alla meditazione puoi imparare ad affrontare meglio il dolore e capire i segnali che il corpo ti sta inviando attraverso diverse sensazioni.

La meditazione ha delle consequenze benefiche profonde sul nostro cervello perché va a stimolare/modificare delle aree neurali che solitamente rimangono dormienti o comunque che vengono stimolate poco durante le attività quotidiane.

La scienza ho detto che la meditazione può essere considerata una sorta di palestra per migliorare le facoltà mentali ed in questo caso si va a raffrozare la concentrazione.

Con la pratica e con l’aumento della consapevolezza dei processi mentali ci si sentira meno controllato/a da un modo di vivere disordinato e si riuscira a godersi pienamente il momento presente.

commenti